Anubias congensis

6,90 IVA inclusa


Spedizione Gratuita!!!
Disponibilità: si
Spedizione il: 03 Set 2019
Clicca qui per andare direttamente al form di pagamento sul sito Paypal

 

Codice prodotto 1333
Categoria Piante in vasetto
Marca Anubias
Disponibilità si
Disponibilità altri pezzi previo ordine no

Segnala ad un amico

Altre domande ?

 

Anubias barteri Schott var. congensis

 

La famiglia delle Araceae è rappresentata da circa 107 generi e 3700 specie distribuite in tutti gli areali tropicali e in alcuni casi, temperati. Sono piante solitamente bulbose o rizomatose, la caratteristica più vistosa è l’Infiorescenza formata da spadice e spata. Lo spadice è un asse su cui sono inseriti i fiori; normalmente sono piante monoiche e presentano i due sessi su fiori separati ma sulla stessa infiorescenza, spesso i fiori femminili sono portati alla base dello spadice e i maschili all’apice. La spata è una foglia modificata che avvolge parzialmente lo spadice, ha funzione decorativa, protettiva e vessillifera. Vi appartengono molte famiglie di piante ornamentali: Anthurium, Dieffenbachia, Zantedeschia, Philodendron, Monstera, Scindapsus, Spathiphyllum, Zamioculcas, Anubias, Cryptocoryne, Lemna, Pistia.

 

Distribuzione e origine:

Anubias barteri è originaria dell’Africa tropicale centrale e occidentale, Nigeria, Camerun, Guinea equatoriale.

 

Descrizione botanica:

Anubias barteri è una piccola pianta acquatico-palustre, vive come epifita su legni o su rocce su cui si ancora facendo aderire le radici. Vive sia completamente sommersa sia semi-emersa. Presenta un fusto carnoso ad aspetto rizomatoso con crescita plagiotropa, su cui sono inserite in modo spiralato foglie intere, picciolate, ellittiche di consistenza cuoiosa e di colore variabile dal verde intenso al verde chiaro. Le radici sono carnose, bianco-verdi capaci di ancorarsi ai substrati in modo tenace. I fiori sono tipici della famiglia delle Araceae, sono quindi dotati di spadice e spata di colore bianco-verdastro, è capace di fiorire anche in sommersione. Il frutto è una bacca globosa leggermente appiattita.

 

Coltivazione:

Anubias barteri è una pianta rustica ma tropicale, quindi non sopporta temperature troppo basse, è sconveniente scendere sotto i 10°C. Necessita di illuminazioni modeste, ma è in grado di crescere anche sotto illuminazioni più forti, va però evidenziato che, se coltivata completamente sommersa, può essere soggetta alla eccessiva proliferazione algale sulle foglie. Questo è dovuto alla caratteristica crescita lenta di queste piante, la media statistica è di circa una foglia ogni 3 settimane. Il contenuto di nutrienti non è mai eccessivamente rilevante è dotata di metabolismi più lenti e quindi le richieste di nutrienti sono modeste. È una pianta in grado di sopportare temperature alte senza grossi problemi, anche 34°C purchè con alta umidità o sommersa, è infatti caratterizzata da un metabolismo CAM (metabolismo acido delle crassulaceae), che riduce la possibilità di instaurarsi di cicli di fotorespirazione indotta dalle alte temperature. Trattandosi di una pianta epifita, sopporta molto male l’interramento delle radici, ma in particolare del fusto rizomatoso, si instaureranno facilmente marciumi del rizoma stesso. Esistono molte varietà, ad esempio: Anubias barteri var. angustifolia (Engler) Crusio, Anubias barteri var. caladiifolia Engler, Anubias barteri var. coffeefolia, Anubias barteri var. glabra N. E. Brown, Anubias barteri var. nana (Engler) Crusio.

 

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.