Ludwigia palustris "super red"

6,90 IVA inclusa


Spedizione Gratuita!!!
Disponibilità: si
Spedizione il: 02 Set 2019
Clicca qui per andare direttamente al form di pagamento sul sito Paypal

 

Codice prodotto 2451
Categoria Piante in vasetto
Marca Anubias
Disponibilità si
Disponibilità altri pezzi previo ordine no

Segnala ad un amico

Altre domande ?

Ludwigia arcuata Walter



Onagraceae
La famiglia delle Onagraceae è composta da piante ad habitus erbaceo o arbustivo, alcune specie sono anche arboree. Sono cosmopolite, la famiglia conta circa 20 generi con 640 specie. I fiori sono ermafroditi perlopiù tetrameri con ovario infero e 8 stami. Le foglie sono opposte o alterne, di solito semplici lanceolate. I frutti sono vari ma sempre piuttosto piccoli.

Distribuzione e origine:
Ludwigia arcuata è originaria del continente americano in particolare della zona orientale, dalla Carolina alla Florida.

Descrizione botanica:
Ludwigia arcuata è una pianta erbacea anfibia, quando cresce emersa i fusti strisciano sul terreno mentre se sommersa i fusti sono eretti di solito ben ramificati. Le foglie sono opposte, se emerse brevemente picciolate, verdi e leggermente ricurve verso il basso , la lamina è intera fortemente lanceolata; se sommerse le foglie sono sessili, fortemente lanceolate di colore verde rossastro. Le radici sono poco sviluppate, ma vengono emesse numerose radici avventizie ai nodi. I fiori sono portati in posizione ascellare, la corolla è gialla tetramera dialipetala mentre il calice è verde tetramero dialisepalo. Il frutto è una capsula quadriloculare.

Coltivazione:
Ludwigia repens è una pianta estremamente decorativa per il suo fogliame che assume molte tonalità dal verde al giallo al rosso, non è però una pianta di semplice coltivazione. Esige parecchia luce per crescere bene, facilmente tende a perdere le foglie basali o troppo poco esposte alla luce. I nutritivi in colonna devono essere ben bilanciati in quanto pare sensibile a carenza di alcuni elementi, in particolare il fosforo. 
Predilige acque tenere o di media durezza (GH<10), le temperature ottimali sono 24 – 26°C. Si consiglia una integrazione con anidride carbonica.

In foto 1 si può vedere una pianta ben sviluppata sotto forte illuminazione, mentre nella seconda foto si vede come di solito la pianta viene commercializzata in questa foto infatti si vede una pianta di coltura emersa completamente verde che posta in una vasca adeguata darà una conformazione e colorazione identica alla prima.

 

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.